« Torna agli articoli

Esordio casalingo vittorioso per la I Divisione

14 ottobre 2013 | Luigi Contento


Lestizza – Artegna Volleybas 3 – 0 (32-30, 25-23, 25-16)


Il Lestizza, dopo la trasferta di Nimis, era attesa al suo debutto casalingo. Avversaria di turno era l’Artegna, che aveva perso venerdì scorso, ma che è stata rinforzata con il tesseramento in settimana di un libero di esperienza e che lo scorso anno giocava in B.

Uno che legge il risultato finale potrebbe pensare ad un impegno agevole. Ma, andando ad approfondire e leggendo i parziali, ci si accorge che non è stata per niente una passeggiata. 

Il primo set ha visto la nostra partenza sprint, dove abbiamo ottenuto subito 5-6 punti di vantaggio. A metà set qualcosa si è inceppato, la ricezione e la difesa dell’Artegna si è registrata, ed il pallino del gioco è passata alle nostre avversarie. Ci siamo ritrovati sotto di cinque punti (14-19). Per nostra fortuna abbiamo avuto una ottima reazione e ci siamo riportati in carreggiata per poi sfidarci in un inarrestabile punto a punto, fino al 30 pari. Qui per nostra fortuna è venuto fuori la voglia di vincere delle nostre ragazze che hanno portato a casa il primo set. 

Il secondo set è partito come il primo, ovvero abbiamo iniziato bene, abbiamo subito il ritorno delle nostre avversarie, ma nel momento decisivo abbiamo messo a terra i punti necessari per chiudere il set 25-23.

Il terzo set invece è stato da subito ben controllato dalle nostre ragazze, sono state attente a non far avvicinare l’Artegna e a tenere la squadra avversaria sempre ad una buona distanza. Così facendo abbiamo chiuso il set e la partita con un 25-16

Positiva prestazione della nostra squadra che ha dovuto sopperire alle assenze forzate di capitan Buiani Lucia e di Rosso Anna. 

La nostra squadra questa stagione è rinnovata e ringiovanita. Ha avuto un buon inizio di campionato, con delle ottime prospettive di crescita. Venerdì prossimo andremo a Muzzana, sarà sicuramente un ostacolo duro da superare. Ma è proprio quello che serve a questa squadra per poter crescere!

L’Artegna invece, nonostante abbia 0 punti in due partite, si è dimostrata una squadra ostica, con un libero di categoria superiore, e delle ali che possono fare male a qualsiasi avversaria. Sicuramente diranno la loro da qui alla fine del campionato e non tarderanno a fare parecchi punti in I Divisione.

+Copia link