« Torna agli articoli

Lestizza – Castions 1 – 0

18 settembre 2014 | Luigi Contento


Ieri sera abbiamo disputato la seconda gara di Coppa Regione. Abbiamo affrontato una squadra inserita nel nostro girone, che ha avuto un pessimo avvio di stagione (due sconfitte su due). Ma che milita da diversi anni in Seconda Categoria, ed ha sempre disputato campionati di medio-alta classifica. Per cui è la classica avversaria ostica, che non regala nulla alle avversarie.
Mister Fabiani ha approfittato di questa occasione per dare maggiore spazio a chi per ora ha giocato meno (non erano convocati e si sono allenati a parte Passini, Sguazzin, Sant, Gori e Peruzzo). La risposta della squadra è stata positiva. 
Abbiamo trovato un bel goal nel primo tempo (splendida conclusione a giro di Gomboso Francesco), abbiamo continuato a giocare e a creare occasioni da goal (clamorose sono state quelle nel secondo tempo con i contropiedi di Damiani, Zuttioni e Minischetti). L’aspetto negativo è che non riusciamo a chiudere in anticipo le partite, l’aspetto positivo è che continuiamo a giocare bene, a creare occasioni in attacco e a riuscire a mantenere l’equilibrio in difesa (a parte la prima gara di Coppa dove abbiamo subito tre goal a Coseano, nelle restanti tre gare abbiamo subito solo un goal).
Visto la contemporanea vittoria della Castionese con il Coseano (3-0), la classifica del nostro girone è la seguente:
Castionese punti 4  –  Lestizza e Coseano punti 3  –  Castions delle Mura punti 1
Oramai la lotta per il passaggio del turno è una gara a tre (il Castions delle Mura è matematicamente tagliato fuori). Per poter passare il turno noi dovremo vincere a Castions di Strada e sperare che il Coseano non vinca. In caso di arrivo a pari punti la prima passa (i criteri di classifica in caso di parità punteggio prevedono la miglior differenza reti, il maggior numero di reti segnati e lo scontro diretto). E poi passerà la miglior seconda di tutti i gironi. 
Adesso dobbiamo subito concentrarci sul nostro prossimo impegno. Affronteremo in casa una delle avversarie più ostiche, il Trivignano. Ed avremo fuori per squalifica il nostro portiere Cepile e Bassi (ad entrambi il giudice sportivo ha inflitto una gara di stop). 
Sarà una altra battaglia. 

+Copia link