« Torna agli articoli

I divisione: chiusa la prima fase in testa!!!!

02 febbraio 2015 | Luigi Contento


Con venerdì scorso si è chiusa la prima fase della nostra Prima Divisione. E’ arrivata l’ennesima vittoria (13 su 14 gare) e ci ha visto chiudere la prima fase al primo posto. I numeri di questa prima fase sono molto lusinghieri, e tanto per far capire chi non seguiva questa squadra, li abbiamo provato a confrontare con gli ultimi tre anni.
Posizione in classifica PRIMI (stagione 2013/14 QUINTI, stagione 2012/13 SESTI)
Punti fatti 39 (stagione 2013/14 punti , stagione 2012/13 16 punti)
Vittorie da tre punti 12 (stagione 2013/14 5, stagione 2012/13 4)
Vittorie da due punti 1 (stagione 2013/14 3, stagione 2012/13 1)
Sconfitta da un punto 1 (stagione 2013/14 1, stagione 2012/13 2)
Sconfitte NESSUNA (stagione 2013/14 5, stagione 2012/13 7)
Set vinti 41 (stagione 2013/14 28 , stagione 2012/13 21)
Set persi 10 (stagione 2013/14 25 , stagione 2012/13 30)
Come si può vedere bastano questi numeri per capire quanto di buono fatto in questa stagione. Ma vi è anche un’altra nota da rimarcare, nelle ultime solo una squadra il Caffè Sport di S. Giorgio di Nogaro ha realizzato gli stessi nostri punti (quella squadra era una squadra formata da pallavoliste tutte di categoria superiore, che aveva vinto tutte le sue gare, andando a perdere solo l’ultima gara della prima fase).
Queste sono le note positive. Ci sono però anche delle note negative. Non sempre chi finisce in testa il proprio girone, poi ottiene la promozione in serie D.
Nella stagione 2011/12 finirono prime il Cividale ed il Caffè Sport. Alla fine dei play off passò direttamente il Porpetto (Costruzioni Olimpia), ed il Caffè Sport a seguito degli spareggi. Il Cividale ne rimase fuori.
Nella stagione 2012/13 al termine della prima fase vi erano il Prosecco Cà Bolani (giocava a Cervignano) e l’Aiello Volley. Fu il Trivignano che salì direttamente in serie D e l’Euroarredi Feletto-Fiumicello (di Fiumicello) con gli spareggi.
La stagione successiva (2013/14) le due squadre che terminarono al vertice furono il Rojalkennedy ed il Dlf. Il Dlf fu promosso direttamente ed anche il Rojalkennedy la spuntò agli spareggi.
Questo dimostra che la nostra squadra ha le carte in regola per giocarsi la promozione (probabilmente tutte le squadre ci aspetteranno al varco). Ma che la promozione si dovrà cominciare a giocarla adesso. Con la consapevolezza sia della forza del nostro gruppo, ma anche conoscendo la forza delle altre squadre che andremo ad affrontare. Sarà dura, molto dura. Per le ragazze sarà importante saperlo, in modo da non affrontare questa seconda fase appagate.
Forza ragazze!!!

+Copia link